Il caso Falzone all’ufficio inchieste. Dopo Traversi, altra squalifica in arrivo per le polemiche (via facebook) su Calvisano-Rovigo

anthony   2014-07-13   Comments Off on Il caso Falzone all’ufficio inchieste. Dopo Traversi, altra squalifica in arrivo per le polemiche (via facebook) su Calvisano-Rovigo

La finale di Calvisano non è ancora terminata. Continuano, infatti, ad avere uno strascico le accese polemiche che sono seguite all’ultimo atto dell’Eccellenza 2013-14.

falzone

Il padovano Alan Falzone

A farne le spese con una squalifica di sei mesi è stato già l’arbitro rodigino Stefano Traversi, punito dal giudice sportivo all’indomani della finale. Ora con tutta probabilità sarà la volta diAlan Falzone, il padovano che al San Michele era il responsabile della prova televisiva mentre il fischietto in campo era Carlo Damasco.

Il caso di Falzone è approdato all’Ufficio Inchieste della Fir, che ha avviato un’indagine. Una punizione per l’arbitro è pressoché scontata a conclusione dell’iter processuale, che peraltro ha tradizionalmente tempi piuttosto lunghi: molto difficile che Falzone rientri nel gruppo dei fischietti al via per la prossima stagione.

Fatale una dichiarazione filtrata attraverso facebook. Il padovano avrebbe criticato la prestazione di Damasco e il fatto di avere “scaricato” sul Tmo la responsabilità di assegnare la meta tecnica controRovigo.