Radiomercato. Alle Zebre Bernini, Bisegni e il quasi azzurro Haimona, mentre dal Benetton continua la diaspora all’estero

anthony   2014-03-23   Comments Off on Radiomercato. Alle Zebre Bernini, Bisegni e il quasi azzurro Haimona, mentre dal Benetton continua la diaspora all’estero

Mentre il protrarsi della trattativa con la Fir blocca la programmazione del Benetton, in casa Zebre si lavora per puntellare la rosa della prossima stagione.

Kelly Haimona in maglia Zebre, da permit player

Kelly Haimona in maglia Zebre, da permit player

Il tam tam del mercato lascia capire che la franchigia federale, oltre alla preziosissima conferma di Brendon Leonard, si sarebbe già accaparrata un paio di interessanti giocatori emergenti dell’Eccellenza e l’apertura neozelandese Kelly Haimona, giunto in Italia nel 2011 a Piacenza, sponda Lyons, ed attualmente in forza al Calvisano. Classe 1986, ex Bay of Plenty, ha già disputato alcune partite da permit player con le Zebre ed è imminente la sua chiamata in maglia azzurra considerato che le tre stagioni italiane permettono ad Haimona di raggiungere lo status di equiparato.

I giovani italiani prossimi a vestire la maglia bianconera sono la terza linea Giacomo Bernini, dal Prato, e il centro Giulio Bisegni, dalla Lazio. Per Treviso si restringe sempre più il campo dei possibili giocatori da ingaggiare, una volta che il braccio di ferro con Gavazzi su direttore sportivo e allenatore sarà risolto.

Se l’obiettivo della Fir era mantenere Treviso in Pro12 ma ridimensionarne le ambizioni per domarla politicamente, il traguardo è di sicuro molto vicino. Il Benetton dovrà essere ricostruito praticamente da zero. Ma l’operazione di “normalizzazione” avrà un costo alto anche per la Nazionale. Oltre agli azzurri che hanno già firmato in Inghilterra, un buon gruppo sta trattando in queste settimane e diversi giocatori – anche di primo piano – sono ormai disposti a rinunciare alla maglia azzurra per strappare l’ingaggio con club esteri in un mercato già agli sgoccioli.