Cheetahs (probabilmente), Kings o Baby Boks: tre opzioni per il futuro di Franco Smith

anthony   2014-01-13   Comments Off on Cheetahs (probabilmente), Kings o Baby Boks: tre opzioni per il futuro di Franco Smith

Oggi Franco Smith si trova all’incrocio di tre strade. Rientrato in Sud Africa dopo la rottura con Benetton, il tecnico di Lichtenburg deve decidere nei prossimi giorni sul suo prossimo incarico. L’ipotesi più probabile vede Smith come allenatore dei trequarti di Free State per la prossima Currie Cup, posizione vacante dopo che il precedente assistente dei Cheetahs di stanza a Bloemfontein, Hawies Fourie, ha accettato di diventare il capo-allenatore dei Griquas. Smith gode della stima di Naka Drotské: insieme i due tecnici riportarono i Cheetahs a vincere la Currie Cup nel 2005, con la squadra di Os du Randt e dell’ex biancoverde Willem De Waal. Alla conclusione dell’accordo mancherebbe solo l’imprimatur del board di Free State.

smith durandt

Con Os Du Randt nella Currie Cup 2005

Ma anche due altre squadre inseguono l’ex coach di Treviso. Si tratta dei Kings e dei Baby Boks, la nazionale sudafricana giovanile. La franchigia di East Cape cerca un director of rugby dopo la partenza diAlan Solomons per Edinburgo ed ha intanto già ingaggiato nello staff tecnico Michael Horak e Carlos Spencer ma soprattutto Gary Gold, l’allenatore sudafricano cacciato dal Bath mentre la squadra viaggiava a gonfie vele in Premiership. Quanto ai Baby Boks, la dipartita di Brendan Venter ha lasciato una casella libera fra gli assistenti dell’head coach Dawie Theron. Una possibilità questa che per Smith si era già intravista in passato, proprio grazie all’amicizia e alla stima reciproca con la “mente” dei Saracens. Anche Theron comunque conosce bene Smith, avendo entrambi frequentato la Sand du Plessis High School.